+39 070 4629027 info@goodcagliari.it

La tua pinseria a Cagliari è Good.

Stai cercando un posto dove mangiare una buona pinsa a Cagliari?

Allora sei nel posto giusto. La nostra pinsa è preparata con cura e tanta creatività.

Pinsa, la nostra ricetta.

La pinsa è fatta di una miscela di farine differenti: frumento, riso e soia, pasta madre essiccata, un filo d’olio d’oliva e acqua fredda. Ha una lievitazione lenta che la rende friabile, digeribile e particolarmente leggera. Le sue farine sono certificate NO OGM, gli ingredienti vengono abilmente combinati con precisione, per intenderci usiamo bilancia e termometro, niente può essere lasciato al caso.
I nostri pinsaioli si sono formati alla Pinsa School di Roma, con i maggiori esponenti del panorama Pinsa a livello nazionale. È proprio qui che hanno imparato tutti i segreti del mestiere:

Il frumento: scegliamo il migliore, di qualità superiore, per garantire un’alta idratazione.
La farina di riso: ingrediente fondamentale, rende l’impasto croccante fuori e morbido dentro.
La farina di soia: viene utilizzata al posto dei grassi come margarina, strutto, o altri oli di semi. Per questo la pinsa è leggera e digeribile.
La pasta madre: la pasta madre essiccata dona alla pinsa un profumo e un sapore inconfondibile, oltre a contribuire a renderla croccante e facile da digerire.

Differenza tra pinsa e pizza.

La pinsa, detta anche pizza romana può essere definita come un’antenata della ben più famosa pizza napoletana. Le sue origini sono antichissime e ci fanno fare un salto nel passato della Roma imperiale. A noi piace definirla come una focaccia pizzosa particolarmente versatile, dove trova spazio la creatività e il gusto di chi la crea. Può essere mangiata aperta, come una pizza, oppure farcita. Una curiosità? Anche se dall’aspetto non sembra, la pinsa può essere definita ipocalorica. Incredibile, ma vero. Attenzione però, non significa che se prendi la Mortazza stai leggero leggero.

Rispetto alla pizza, la pinsa è:

Più digeribile. Lievita lentamente, dai 2 ai 5 giorni, contiene meno grassi.
Meno calorica. L’impasto per la pinsa contiene l’80% di acqua, a differenza della pizza che ne contiene il 50/55%. Per questo, a parità di peso, la pinsa ha meno calorie: 100 grammi di pinsa hanno circa 180/190 kcal, 100 grammi di pizza, 250/260 kcal.
Più bella. La forma ovale della pinsa permette una cottura uniforme, niente bordi bruciati e centro molle!

Pinseria Good Cagliari
Le nostre signore Pinse sono belle ma, soprattutto, buone. E per tutti i gusti.

A base di carne e salumi, pesce o verdure. I vegani? Accontentiamo anche loro.